Archivio Notizie e Comunicati


Importante

AVVISO: Progetto per la sperimentazione del modello di intervento in materia di vita indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità

Si avvisa che sull'Albo Pretorio aziendale è stato pubblicato il "Progetto per la sperimentazione del modello di intervento in materia di vita indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità" approvato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con Decreti n. 41-77/2015 e 226/2015 e dalla Regione del Veneto con decreto dirigenziale n. 277/2015. Per accedere direttamente cliccare qui


Importante

AVVISO: Pubblicazione del progetto per la sperimentazione di un modello di intervento in materia di “Vita Indipendente”

Si avvisa che sull'Albo Pretorio aziendale è stato pubblicato il "Progetto per la sperimentazione del modello di intervento in materia di vita indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità" - finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali con Decreto n. 429/2016 Per accedere direttamente cliccare qui  



E’ stata autorizzata la redazione del progetto definitivo della nuova base Hems (Helicopter Emergency Medical Service) di Pieve di Cadore.

E’ stata autorizzata la redazione del progetto esecutivo dei lavori di realizzazione della nuova base HEMS a Pieve di Cadore. Il progetto definitivo per la realizzazione della nuova  base Hems (Helicopter Emergency Medical Service) di Pieve di Cadore, approvato con deliberazione del Direttore Generale  del 12 aprile 2018, ha ottenuto in sede di conferenza dei servizi, i seguenti pareri: Regione del Veneto: parere favorevole della CTR n. 2 del 17 luglio 20128; Comando provinciale Vigili del Fuoco di Belluno: parere favorevole del 17 luglio 2018; Ente Nazionale per l’Aviazione Civile: parere del 12 luglio 2018 ; Comune di Pieve di[…]


Belluno – 27.09.2018 – per “I giovedì della Salute” incontro sul tema: “Zecche e zanzare: quali malattie?”

Belluno - dopo la pausa estiva, giovedì  27.09.2018, alle ore 18:00, presso la sala riunioni dell'Ospedale San Martino di Belluno,  riprendono gli incontri "I giovedì della salute" con l'incontro: Zecche e zanzare: quali malattie?" Relatori: Ermenegildo Francavilla - Direttore UOC Malattie Infettive Ospedale di Belluno Rosanna Mel - Responsabile UOSD Epidemiologia SISP Marco Dal Pont - Referente delle Professioni sanitarie - Area Territoriale Scarica qui la locandina dell'evento


Declino cognitivo: il ruolo del Geriatra – Intervista alla Geriatra Anna Casanova

Feltre. In occasione del mese dedicato al declino cognitivo, approfondisce le tematiche correlate al declino cognitivo con un focus sul ruolo dello specialista geriatra con la dottoressa Anna Casanova, del Centro Decadimento Cognitivo e Demenze – direttore della Geriatria di Feltre. «L’invecchiamento della popolazione è un dato ormai noto a tutti e riguarda non solo le società più avanzate, ma anche le società in via di sviluppo. L’indice di vecchiaia della provincia di Belluno e in particolare del Distretto di Feltre è tra i più alti del Veneto. Questo dato evidenzia come la figura del geriatra diventi sempre più importante[…]



L’ULSS 1 organizza un Corso di difesa personale e strategie relazionali per la gestione dei conflitti destinato al personale sanitario

Negli ultimi anni gli episodi di violenza contro gli operatori sanitari (aggressioni fisiche, comportamenti minacciosi o abusi verbali) ricorrono con frequenza, costituendo uno specifico rischio lavorativo, in particolare in alcuni ambiti lavorativi, quali i Servizi di emergenza – urgenza, le strutture psichiatriche / Ser.D., i Servizi di continuità assistenziale. In base alla valutazione del rischio effettuata dal Servizio di Prevenzione e Protezione e dal Medico Competente, in collaborazione con il Servizio di Psicologia Ospedaliera, tra le misure di prevenzione e controllo, oltre alle soluzioni di tipo logistico-organizzativo o tecnologico, l’ULSS 1 Dolomiti  ha avviato un efficace intervento formativo, di tipo[…]


Feltre – Declino cognitivo: i campanelli d’allarme – Intervista alla Neurologa Roberta Padoan del Centro Decadimento Cognitivo e Demenze

Feltre. In occasione del mese dedicato al declino cognitivo, l’ULSS Dolomiti, dopo le indicazioni sulla prevenzione diffuse durante il Mercoledì della salute del 12 settembre 2018,  che ha visto un’ottima partecipazione di pubblico, informa sui primi sintomi della malattia. «Tutti gli individui sperimentano nel corso della loro vita delle dimenticanze o delle difficoltà nell'uso della parola. Esistono tuttavia delle caratteristiche che, se presenti, possono essere considerate campanelli di allarme e devono indirizzare i soggetti al medico. Quando il disturbo intacca la qualità di vita diventa patologia. I sintomi più importanti sono: una perdita di memoria tale da inficiare la quotidianità,[…]


Insediato il nuovo Collegio di Direzione dell’ULSS 1 Dolomiti

Il 7.09.2018 si è insediato il nuovo Collegio di Direzione dell’ULSS 1 Dolomiti. Il Collegio è composto dalla Direzione strategica, dal Direttore della Funzione ospedaliera e dal Direttore della Funzione territoriale, dai Direttori di Dipartimento strutturale e funzionale appena nominati, da un rappresentante della medicina convenzionata, dal Direttore del Dipartimento di prevenzione, del Dipartimento dipendenze e dal Direttore del Dipartimento di salute mentale. Sarà successivamente integrato da altre figure, una volta nominate. Il Collegio di Direzione concorre al governo delle attività cliniche, partecipa alla pianificazione delle attività, incluse la ricerca, la didattica, i programmi di formazione e le soluzioni organizzative[…]


Feltre – 12.09.2018 – Per il ciclo “I mercoledì della salute” – I° appuntamento sul tema: “Come tenere allenato il cervello”

FELTRE. Riparte il ciclo di incontri “ULSS Dolomiti incontra. I mercoledì della salute”, la serie di serate organizzate dall’ULSS 1 Dolomiti e rivolte alla cittadinanza per approfondire tematiche legate alla promozione della salute, alla prevenzione e alla cura delle malattie e ad aspetti di bioetica o di attualità in ambito socio sanitario. Mercoledì 12 settembre alle 18:00 nella Sala convegni dell’Ospedale di Feltre si parlerà di come tenere allenato il cervello con la neurologa Roberta Padoan del Centro Decadimento Cognitivo e Demenze. L’incontro ha l’obiettivo di dare delle strategie utili a prevenire il declino cognitivo e degli strumenti per riconoscerne[…]


Feltre – TAC: unità mobile per 10 giorni

Feltre. Si informa che dal 7 al 17 settembre 2018, per attività inerenti le lavorazioni sulla piastra chirurgia dell’ospedale di Feltre, per consentire l’esecuzione degli esami di diagnostica TAC all’Ospedale di Feltre, sia per gli esami prenotati tramite CUP che per gli esami di pazienti interni o eventuali urgenze è stata attivata un’unità mobile di diagnostica con TAC. Si invitano gli utenti esterni che, in questo periodo, devono eseguire un esame TAC a rivolgersi per l’accettazione, come di consueto, alla segreteria della Radiologia al piano sotterraneo del padiglione Dalla Palma. L’esame sarà poi effettuato nel sistema mobile appositamente installato  nella[…]


Feltre – Marianna Lorenzoni nuovo Direttore medico dell’Ospedale di Feltre

Feltre. La dottoressa Marianna Lorenzoni è il nuovo Direttore medico dell’Ospedale di Feltre.   Nata nel 1976 a Verona, si è laureata in Medicina e chirurgia all'Università di Verona nel 2001 e nel 2007 ha conseguito la specializzazione in Igiene e medicina preventiva sempre a Verona. La dottoressa Lorenzoni ha maturato un’importante esperienza all'Azienda Ospedaliera Carlo Poma di Mantova dal 2008 al 2014, con una parentesi all'Ospedale di Bassano, come Dirigente medico di direzione, ricoprendo anche un incarico di responsabilità di struttura semplice sul governo dei processi clinici dal 2013. Si è occupata in particolare di gestione delle attività sanitarie[…]


Feltre – Unità di Degenza a Didattica integrata: un’opportunità in più per gli studenti di Feltre

Feltre - Gli studenti che si iscriveranno al corso di laurea triennale in Infermieristica, attivato dall'Università di Padova nella sede di Feltre, hanno la possibilità di sperimentare durante il tirocinio l’impegno nella Unità di Degenza a Didattica Integrata, attiva nella Lungodegenza del Santa Maria del Prato e tra le uniche sperimentazioni di reparto a conduzione prevalentemente infermieristica del Veneto. La sperimentazione, avviata nell’autunno del 2016, consente di fatto agli studenti del secondo e terzo anno di studi di svolgere il proprio tirocinio in un contesto altamente innovativo volto a favorire il ragionamento clinico, la responsabilizzazione dello studente e lo sviluppo[…]


Nuove edizioni dei corsi aziendali “La violenza di genere nel sistema dell’urgenza: dal riconoscimento alla risposta operativa”

In  attuazione della DGR 1759/2017, sono state programmate le nuove edizioni dei corsi aziendali “LA VIOLENZA DI GENERE NEL SISTEMA DELL’URGENZA: DAL RICONOSCIMENTO ALLA RISPOSTA OPERATIVA” in svolgimento fra settembre e ottobre 2018 promossi dalla  Regione Veneto -  CREU e  organizzati dalla Fondazione Scuola di Sanità Pubblica. Attraverso il link http://fondazionessp.it/progettovdg/ è possibile prendere visione del programma del corso ed iscriversi all'edizione desiderata: la partecipazione è gratuita. Come previsto dalla citata delibera, i destinatari dei corsi di formazione sono in via prioritaria le seguenti figure professionali  dell’ULSS 1 Dolomiti: Medici e infermieri di Pronto Soccorso  e SUEM. Personale medico, infermieristico e[…]


Distretto di Feltre: Numero unico per l’assistenza domiciliare infermieristica

Feltre. Dal 3 settembre 2018, il numero dell’assistenza domiciliare infermieristica sarà unico per tutti i residenti del distretto di Feltre 0439 883107 e sarà attivo tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00. Il servizio, che fa capo alle Cure Primarie, è rivolto a persone obbligate al proprio domicilio, che si trovino in uno stato di bisogno e di “dipendenza sanitaria” che comportano allettamento o ridotta mobilità per gravi patologie, difficilmente trasportabili con mezzi, temporaneo o permanente. Fornisce a domicilio assistenza infermieristica coinvolgendo  la famiglia e le persone di supporto al fine di favorire la partecipazione e la responsabilizzazione nell'ambito del[…]


AVVISO: Educazione alla salute nelle scuole. Aperte le iscrizioni ai laboratori per insegnanti

Feltre. Dal 3 settembre iniziano i laboratori sull’educazione alla salute, basati sulla Life Skills Education e rivolti agli insegnanti di ogni ordine e grado, promossi dalle Unità Operative Attività Motoria e Promozione della Salute dell'ULSS 1 Dolomiti. I laboratori si svolgeranno nelle giornate del 3, 4, 5, 6, 7 e 10 Settembre nella sede di Feltre. Ecco i temi proposti: L'adolescente di oggi Il laboratorio "Adolescenti oggi" vuole offrire uno spunto di riflessione rispetto alle caratteristiche degli adolescenti di oggi, mettendo in evidenza gli aspetti di "normalità" e gli aspetti da considerare come rischio. L'idea di questo laboratorio nasce dalle[…]


Prevenzione contro la puntura di zanzare: Febbre West Nile

Nell'ambito della campagna informativa per la prevenzione delle punture da zanzare, possibili vettori di malattie virali, l’ULSS 1 Dolomiti ha realizzato un breve video con alcuni consigli pratici per la prevenzione della diffusione delle zanzare, pubblicato sul canale youtube dell’Azienda. Guarda qui il video Scarica qui il volantino informativo sulla Febbre West Nile della Regione Veneto Scarica qui il volantino informativo della Regione Veneto sulla protezione individuale contro la West Nile


Prevenzione ed emergenza in territorio montano e d’alta quota – Aperte le iscrizioni al master di 1° livello dell’Università di Padova e dell’ULSS 1 Dolomiti anche a figure non sanitarie

Feltre. Il master di 1° livello in “Prevenzione ed emergenza in territorio montano e d’alta quota” promosso dall'Università di Padova in collaborazione con l’ULSS Dolomiti è stato confermato per il terzo anno ed è stato ampliato l’accesso anche a figure non strettamente sanitarie, ma che si occupano di soccorsi. Le domande di preiscrizioni  vanno inoltrate attraverso il sito dell’Università di Padova entro il 2 ottobre 2018. I posti disponibili sono 10. L'obiettivo del Master è di formare e/o arricchire le figure professionali sanitarie di area tecnica preventiva e infermieristica d'emergenza-urgenza che si occuperanno d'interventi specifici nell'ambiente montano. Il Corso vuole[…]


22 agosto 2009 – 22 agosto 2018: Ricordo di Falco

L’ULSS  Dolomiti si stringe a familiari, colleghi e amici nel ricordo dell’equipaggio dell’elicottero Falco del Soccorso Alpino e SUEM 118, caduto il 22 agosto di nove anni fa a Rio Gere nei pressi di Cortina, nell’ambito di una missione di soccorso. Ora come allora è sentito il ringraziamento a quanti, ogni giorno, si operano con professionalità e dedizione nell’ambito dei soccorsi, ed in particolare dei soccorsi in montagna o in situazioni di pericolosità. Il ricordo di Fabrizio Spaziani, Dario De Felip, Marco Zago, Stefano Da Forno è sempre vivo.


Feltre – Nuovi letti per la Pediatria di Feltre dai bambini della Prima Comunione del Primiero

Feltre. La Parrocchia di Fiera di Primiero, a nome dei genitori e dei ragazzi della Prima Comunione di Fiera, Siror, Tonadico, Transacqua, Sagron Mis e San Martino di Castrozza ha donato all'U.O.C. Pediatria dell'Ospedale “Santa Maria del Prato” di Feltre 5 reti complete di ruote e materassi. Il dono è stato ben accolto dal primario Stefano Marzini che ha ricevuto in questi giorni una delegazione del Primiero. La direzione ringrazia questi gesti di generosità che dimostrano attenzione verso l’ospedale di Feltre e spingono a migliorare continuamente i servizi offerti.


Zanzare: Come evitare le punture

Da anni nel territorio della Regione Veneto, e non solo, è attiva la sorveglianza di malattie trasmesse da vettore (zanzare) in modo particolare nel periodo che va dall'inizio del mese di giugno alla fine del mese di ottobre – periodo che corrisponde alla maggiore attività vettoriale. E’ importante che tutta la popolazione sia sensibilizzata e che tutti conoscano le misure preventive raccomandate in modo da poterle adottare contro la puntura di zanzare. All'aperto dal crepuscolo in poi, importante indossare indumenti di colore chiaro che coprano la maggior parte del corpo (maniche lunghe, pantaloni lunghi): i colori chiari sono quelli che[…]


Feltre – Laboratori sugli stili di vita sani al centro diurno Medaglie d’oro: un pieno di salute e gioia

FELTRE. I ragazzi del Centro Diurno “Via Medaglie d’oro” di Feltre dell’ULSS 1 Dolomiti hanno apprezzato particolarmente i laboratori promossi dal Servizio di Educazione alla Salute e dal Servizio di Dietetica nati con lo scopo di sviluppare un corretto rapporto tra gli ospiti del centro diurno e l’alimentazione e l’attività motoria ma con un approccio ludico. Il Centro Diurno, infatto, ha il costante obiettivo di migliorare la qualità di vita della persona disabile e di contrastare i processi di marginalizzazione. Il laboratorio si è svolto in 5 incontri di 2 ore ciascuno durante i quali sono stati coinvolti tutti e[…]


Feltre – Corso di laurea in Tecniche della prevenzione: un’opportunità per i giovani bellunesi. Sono aperte le preiscrizioni

FELTRE. Sono aperte le preiscrizioni al Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione negli Ambienti e Luoghi di Lavoro attivato a Feltre dall'Università di Padova. Sono disponibili 15 posti. Il 98% degli studenti iscritti a Feltre conclude il percorso di studio laureandosi. Alcuni studenti al termine del loro percorso di tirocinio sono stati assunti dalle Aziende private ancor prima di laurearsi, avendo dimostrato particolari doti. Il corso, sospeso per carenza di posti assegnati dal Ministero lo scorso anno, è stato riattivato quest’anno anche grazie alla forte sollecitazione delle Aziende del territorio che necessitano di questa figura professionale. Anche durante i[…]


Indicazioni in merito alla vaccinazione anti-tetanica

La Regione del Veneto, ha trasmesso alle Aziende Sanitarie la recente Circolare del  Ministero della Salute relativa alle “Indicazioni in merito alla vaccinazione anti-tetanica” sottolineandone  l’importanza per la protezione individuale, considerato il continuo verificarsi di casi nella nostra Regione (24 casi nel quinquennio 2013/2017). In sintesi, la Circolare fornisce, tra l’altro, alcune precisazioni  a seguito delle segnalazioni di difficoltà a reperire sul territorio nazionale il vaccino anti-tetanico monovalente da parte di cittadini ed operatori sanitari. La vaccinazione anti-tetanica è necessaria per il completamento della profilassi a seguito di morsi e ferite lacere o punture, ustioni o ulcere profonde, ed è[…]


L’ ULSS 1 Dolomiti rinnova le convenzioni per il trasporto sanitario con ambulanza

L’ULSS 1 Dolomiti ha rinnovato le convenzioni per il trasporto sanitario con ambulanza con le seguenti Associazioni di Volontariato: Coordinamento Agordino e Zoldano “Volontari Ambulanze” (comprensivo della Croce Verde di Alleghe, Croce Verde di Zoldo Alto, Croce Verde Val Bios, Croce Bianca di Colle Santa Lucia, Croce Bianca Val Fiorentina di Selva di Cadore, Associazione Volontari Ambulanza di Rocca Pietore, Donatori Sangue Forno di Zoldo), Emergenza Volontari Alpago (E.V.A.) di Puos d’Alpago,Val Belluna Emergenza ONLUS di Belluno, SVEP Sappada, SEAS Dosoledo, Croce Bianca di Bolzano (per Arabba a Cortina d’Ampezzo), Stella Alpina, Vola e con la Croce Rossa Italiana di[…]


Dengue: conclusa la disinfestazione preventiva delle zanzare

Si è conclusa la disinfestazione attivata per la zanzare tigre, in via cautelativa, dal Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS 1 Dolomiti in un comune della sinistra Piave in seguito alla diagnosi di Dengue effettuata della UO di Malattie infettive del san Martino di Belluno. La disinfestazione è stata attivata, secondo il Piano regionale di sorveglianza integrata e misure di lotta ai vettori,  per l’abbattimento rapido delle zanzare adulte e delle larve nella zona di residenza della persona a cui è stata diagnosticata la malattia, in via preventiva e in collaborazione con le autorità comunali. Nei prossimi giorni continuerà la sorveglianza. La[…]


Aggiudicati i lavori per i nuovi gruppi elettrogeni per il potenziamento della rete alimentazione di emergenza dell’Ospedale San Martino.

Con provvedimento del Direttore Generale, l’azienda ULSS 1 Dolomiti ha aggiudicato  la realizzazione dei lavori per il potenziamento della rete alimentazione di emergenza dell’ospedale  San Martino alla ditta Consorzio Nazionale Cooperative di Produzione e Lavoro “Ciro Menotti” di Ravenna che ha presentato un’offerta per l’importo di euro 884.713,07 + iva. Nel mese di giugno è stata indetta la procedura aperta per l’affidamento dei lavori, da aggiudicarsi con il criterio del prezzo più basso mediante ribasso sull’importo dei lavori posto a base di gara, per un importo a base d’appalto di euro 1.143.538,77. Hanno presentato offerta 82 ditte. Il progetto prevede[…]


Da sabato 4 agosto novità nel parcheggio dell’ospedale San Martino: nuovi parcheggi per i disabili e per l’utenza.

Dalla giornata di sabato 4 agosto saranno operanti e visibili tutti gli interventi  apportati  per migliorare la viabilità e facilitare la sosta all’interno dell’area ospedaliera dell’ospedale san Martino di Belluno. In particolare in prossimità della fermata dei bus, nell’area adiacente all’ingresso pedonale tramite tunnel, sono stati creati 3 nuovi stalli per disabili. Inoltre, negli scorsi giorni, sono stati adibiti  alla sosta delle mamme  4 “parcheggi rosa”, dei quali due presso il parcheggio principale dell’ospedale e 2 presso il blocco materno infantile. Altri 24  stalli per la sosta di autoveicoli, sono stati realizzati presso la struttura San Gervasio. Infine verrà  realizzato[…]


Sottoscritto l’Accordo con le Organizzazioni sindacali e la RSU per la mobilità interna del personale del comparto.

In data di ieri  presso la sede dell’ULSS 1 Dolomiti a  Belluno  si sono incontrati il Direttore amministrativo, dott.ssa Rosanna Zatta, il Direttore UOC Gestione Risorse Umane, dott.ssa Tiziana Bortot, il Direttore del distretto di Belluno, dott. Sandro De Col, e le  rappresentanti  della UOS Professioni Sanitarie Ospedale, con  il coordinatore della RSU e i rappresentanti  della CISL FP, UIL FPL, FSI USAE e della CIGL. L’Accordo, sottoscritto da tutte le rappresentanze sindacali, ad esclusione della CGIL, definisce le procedure per la mobilità interna del personale del Comparto in struttura di ambito territoriale diverso – feltrino, bellunese, agordino, Cadore (comprensivo[…]


Le frecce tricolori Belluno donano una pompa ad infusione all’Hospice Casa Tua Due

L'87° Club Frecce tricolori di  Belluno, nel contesto delle proprie attività volontaristiche e della tradizionale e consolidata cooperazione con l'Hospice Casa Tua Due, ha donato alla struttura due pompe di infusione a siringa INFUSA -  T del valore complessivo  di 1.400,00 euro. Si sottolinea l'importanza di tale donazione, in quanto le pompe sono indispensabili quotidianamente nella gestione della terapia sottocutanea, consentendo la somministrazione precisa di farmaci specifici per la gestione della sintomatologia dei pazienti, garantendo loro una qualità assistenziale appropriata.


Caso di Dengue: avviata la disinfestazione preventiva delle zanzare in un comune della Sinistra Piave

In seguito alla diagnosi di Dengue della UO di Malattie infettive del San Martino di Belluno in una persona recentemente rientrata da un viaggio in un Paese ove la malattia è endemica, il Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS1 Dolomiti ha attivato, in via cautelativa, le misure preventive di disinfestazione per la zanzare tigre, possibile vettore della malattia, in un comune della Sinistra Piave. «Non vi è alcun allarme», spiega il direttore del dipartimento di prevenzione dell’ULSS Dolomiti, Fabio Soppelsa, «l’unità di disinfestazione della nostra Azienda già da oggi (2 agosto) è stata attivata, secondo il Piano regionale di sorveglianza integrata e[…]


Feltre: Il dottor Tognon, direttore medico dell’Ospedale di Feltre, ha terminato l’incarico per raggiunti limiti di età

FELTRE. Il Direttore medico dell’Ospedale di Feltre e direttore della funzione ospedaliera dell’ULSS Dolomiti, Lorenzo Tognon, ha terminato il 31.07.2018 i suoi incarichi per raggiunti limiti di età. Arrivato in Direzione medica a Feltre nel 2001, ha organizzato l’Ospedale in maniera dinamica e flessibile come è il suo modo di essere. Ha spronato i primari e i suoi collaboratori a pensare in modo diverso, a portare soluzioni e non problemi. «Lascio un ospedale ben organizzato e una buona squadra, fatta di ottimi professionisti in ogni profilo>, spiega Lorenzo Tognon. «Ringrazio il dottor Tognon la professionalità e la dedizione che ha[…]


Feltre: NUOVO SERVIZIO UNIFICATO CUP E CASSE Aperto dal 30 luglio nel nuovo accesso dell’ospedale di Feltre

FELTRE. Dal 30 luglio il Centro Unico Prenotazioni (CUP) e la Cassa dell’Ospedale di Feltre diventano un unico servizio, con orario di apertura ampliato e spazi facilmente accessibili nel nuovo ingresso del Santa Maria del Prato. Il servizio sarà aperto con orario continuato dal lunedì al venerdì dalle 7:45 alle 17:00 e il sabato dalle 8:00 alle 12:00. L’orario continuato ed esteso al pomeriggio e il sabato mattino viene incontro alle esigenze dell’utenza. Gli sportelli sono ubicati nei locali dell’ingresso sud, di fronte agli spazi commerciali nella hall dell’ospedale e sono facilmente accessibili e confortevoli. Rimangono naturalmente invariate le altre[…]


AVVISO: Trasferita la sede del Servizio di continuità assistenziale di Ponte nelle Alpi

Da oggi 23 luglio 2018 la sede del servizio di continuità assistenziale, precedentemente situata a Ponte nelle Alpi (Fr. Cadola), verrà trasferita presso l'attico medico al 6° piano dell'Ospedale S. Martino di Belluno. Da tale data, pertanto, non sarà più operativa la sede della fraz. di Cadola n. 53/C di Ponte nelle Alpi. Si precisa che, per una prima fase, il servizio sarà attivo solo per consulti telefoni e accessi domiciliari, non ambulatoriali. Si ricorda  che il servizio di continuità assistenziale è attivabile telefonicamente attraverso il numero 118 per l’erogazione di  prestazioni sanitarie indifferibili,  non aventi carattere di urgenza, durante[…]


Corsi universitari a Feltre: si arricchisce l’offerta formativa

Riparte la laurea in “tecniche della prevenzione” e un nuovo master in endoscopia dell’apparato digerente.  Aumentano i posti disponibili per gli infermieri. Confermato il master per il soccorso in alta quota. Feltre - Riconquistati i 15 posti del Corso di laurea in tecniche della prevenzione e attivato un secondo Master: l’offerta formativa universitaria delle professioni sanitarie dell’università di Padova a Feltre si arricchisce e si consolida. Grande soddisfazione in ULSS Dolomiti per il riconoscimento del lavoro svolto. L’Università di Padova ha pubblicato gli avvisi per l’ammissione ai corsi di laurea delle professioni sanitarie, secondo i posti stabili dal Ministero, per[…]


Feltre – Il dottor Umberto Montin è il nuovo direttore dell’UOC di Chirurgia di Feltre

FELTRE. Il 16 luglio ha preso servizio Umberto Montin, nuovo Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia dell’Ospedale di Feltre. Il dottor Montin proviene dall'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, dove aveva la responsabilità dell’Unità Operativa Semplice di Chirurgia epatobiliare e trapianto di fegato dal 2014. Nato a Mirano nel 1969, si è laureato in Medicina e Chirurgia all'Università di Padova dove ha anche conseguito la specializzazione in Chirurgia generale, con il massimo dei voti e la lode, nel 2003. Inoltre, ha ottenuto un dottorato di ricerca in Scienze chirurgiche ed applicazioni tecnologiche terminato nel 2007, sempre all'Università di Padova. Ha[…]


Feltre – Fake news su morsi da ragno violino

FELTRE. Sta girando sui social network la news della diffusione di morsi ragno violino nella zona del feltrino con conseguenti accessi al Pronto Soccorso feltrino. L’ULSS Dolomiti, attraverso il direttore del Pronto Soccorso di Feltre dott. Edoardo Rossi, rassicura e precisa quanto segue. «Il ragno violino, più precisamente il loxosceles rufescens, è una specie autoctona diffusa in tutto il Mediterraneo e che convive con gli ambienti familiari. Viene chiamato anche “ragno eremita” perché è un animale notturno e ama gli ambienti chiusi come le abitazioni, gli armadi, i solai, i bagni. Nonostante questo, le punture documentate di questo ragno sono[…]


Feltre – Dialisi per i turisti: la Nefrologia del Santa Maria del Parto apre ai turisti

FELTRE. L’UOC di Nefrologia e dialisi del Santa Maria del Prato apre alle persone che necessitano di trattamenti dialitici e che desiderano trascorrere un periodo di vacanza nel Feltrino o nel Primiero. Le persone con malattia renale cronica sono in continuo aumento; si stima che le persone affette da insufficienza renale in Italia siano circa  il 6% della popolazione, e quelle che necessitano della dialisi siano circa 5 ogni 1000 abitanti. In Italia sono quindi circa 50.000 le persone che necessitano di un trattamento dialitico cronico. Per queste persone è necessario accedere ad una struttura ospedaliera tre volte la settimana,[…]


Rigettato il ricorso dei medici contro l’ULSS per i fondi di risultato: Confermata la correttezza del criterio del raggiungimento degli obiettivi

Il giudice del lavoro di Belluno, dott.ssa Anna Travia, ha rigettato il ricorso dei 130 dirigenti medici dipendenti e di tre sigle sindacali (ANAAO ASSOMED Associazione sindacale medici dirigenti; AAROI EMAC Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani emergenza area critica; FASSID Federazione Patologi clinici radiologi medici del territorio  farmacisti psicologi e altri dirigenti) contro l’Ulss Dolomiti. Tra 60 giorni saranno note le motivazioni della sentenza. I 130 dirigenti medici, appartenenti sia alla ex Ulss di Belluno sia a quella di Feltre, si erano rivolti al giudice del lavoro contestando la mancata distribuzione dei fondi contrattuali legati alla retribuzione di risultato dal[…]




Aumentano i casi di malattie trasmesse da zecche

Aumentano nella nostra provincia i casi di malattie veicolate da zecche  soprattutto la malattia di Lyme e la TBE. Nella provincia di Belluno negli ultimi 10 anni sono stati notificati 132 casi. I dati dell’Istituto Superiore di Sanità confermano il primato della provincia di Belluno che contribuisce al 40% della casistica nazionale. Come è emerso da un recente convegno, tenutosi il 29 Giugno a Verona, che ha visto la partecipazione di esperti delle patologie trasmesse da zecche e di oltre 200 infettivologi, le patologie trasmesse dall'acaro sono in notevole aumento. Nel 2018, per  condizioni ambientali particolarmente favorevoli che si sono[…]


Feltre – I centri diurni per persone con disabilità del Distretto di Feltre partecipano alla Mostra dell’artigianato

FELTRE. I Centri Diurni per persone con disabilità del distretto di Feltre “Via Medaglie d’oro” e “Le casette” parteciperanno anche quest’anno alla Mostra dell’Artigiano “Città di Feltre” con uno stand ai Palazzetti Cingolani in Piazza Maggiore, dove saranno esposti i lavori eseguiti durante il laboratorio grafico pittorico espressivo manuale. Il Centro Diurno di “Via Medaglie d’oro” accoglie ospiti di età compresa tra i 18 e i 45 anni con disabilità psicofisica e, da anni, espone i lavori dei propri artisti alla Mostra. Inoltre, saranno esposte anche le opere degli ospiti del Centro Diurno “Le casette” che accoglie  ospiti di età[…]


Piano caldo 2018: tutti invitati a collaborare per prevenire situazioni a rischio

Come di consueto, l’ULSS 1 Dolomiti ha adottato a partire da giugno il protocollo operativo per prevenire le patologie dovute alle temperature elevate, in particolare tra la popolazione a rischio. «Ricordo che devono essere monitorate con particolare attenzione le situazioni di solitudine o di isolamento sociale che possono complicare ulteriormente le rilevanze cliniche della fragilità acuita dalle temperature elevate», spiega il Direttore Generale Adriano Rasi Caldogno, «abbiamo chiesto la fattiva e consueta collaborazione di tutti gli attori del territorio (sindaci, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e medici della continuità assistenziale, direttori dei Centri Servizio, farmacisti, parroci, volontari[…]


Feltre – Donazione alla Cardiologia di Feltre: migliora la mappatura del cuore e delle tracce elettrofisologiche per interventi ancor più di precisione sulle aritmie

FELTRE. Grazie a una donazione anonima è stato aggiornato il sistema poligrafico della UOC di Cardiologia di Feltre. L’aggiornamento ha permesso di potenziare la memorizzazione e alla funzionalità dell’apparecchiatura e ha posto le basi per l’integrazione con i sistemi informativi aziendali aumentando, peraltro, le possibilità di interconnessione con i principali sistemi di mappatura cardiaca e migliorando sensibilmente la qualità delle tracce elettrofisiologiche monitorate. Parte integrante della donazione è la fornitura di uno stimolatore cardiaco intracavitario di ultima generazione che permette di sincronizzare (al millisecondo) la stimolazione cardiaca durante le procedure di elettrofisiologia, sul segnale cardiaco rilevato dal poligrafo. Questa sincronia[…]


Belluno – Nuovo accordo con Società Nuova per la gestione dei Centri diurni per persone con disabilità di Belluno

L’ULSS 1 Dolomiti ha approvato il nuovo accordo contrattuale con la Cooperativa Società Nuova per la gestione dei Centri Diurni per persone con disabilità di Belluno. L’accordo, stilato secondo le direttive regionali, prevede la differenziazione in tre livelli delle tariffe in base ai bisogni assistenziali. Ogni persona, quindi, avrà un piano di fruizione del servizio e di assistenza con numero e tipologia di operatori dedicati a partire dall'analisi del proprio profilo di gravità. Il nuovo sistema, che partirà da agosto 2018 e coinvolgerà i centri “Acquarello”, “Borgo 77”, “Arte in parte” e “Intreccio”, vede accreditati 66 posti. I bisogni della[…]


Belluno – Attivata l’assistenza sanitaria per i turisti

Anche quest’anno è stato attivato il servizio di assistenza sanitaria di base per i turisti che soggiorneranno per la stagione estiva in provincia di Belluno. Il servizio, attivo dal 1° luglio al 2 settembre, riguarda tutti i comuni del Cadore-Ampezzo-Comelico, dell’Agordino nonché, per la Valbelluna, il Nevegal, il Comune di Val di Zoldo e Zoppè di Cadore e i Comuni dell’Alpago. Il servizio riguarda sia prestazioni di assistenza primaria (quella usualmente svolta dal medico di medicina generale) sia di continuità assistenziale (ex guardia medica) ed è gestito grazie a specifici accordi con i Medici di Medicina Generale. Il turista che[…]


Concorso a tempo indeterminato per infermieri: 10 posti in ULSS 1 Dolomiti – A breve la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

  Belluno - Al via un concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di infermieri, in collaborazione con le ULSS della provincia di Vicenza. Le graduatorie a disposizione delle ULSS del Veneto per la copertura di posti di infermieri sono esaurite, quindi, è stato indetto un concorso per garantire il turn over del personale infermieristico cessato o che cesserà dal servizio. L’ULSS Dolomiti ha fatto squadra con l’ULSS 7 Pedemontana e l’ULSSs 8 Berica al fine di organizzare un unico concorso che darà come esito 3 graduatorie distinte, una per ciascuna Azienda. Ogni candidato, infatti, dovrà esprimere già nella domanda in[…]


Concluso il progetto Cariverona per la Centrale Operativa Territoriale (COT) del Distretto di Belluno

BELLUNO. Si è concluso ufficialmente il Progetto di Sviluppo della Centrale Operativa Territoriale (COT) del Distretto di Belluno, servizio funzionale a tutti gli attori della rete socio sanitaria coinvolti nella presa in carico del paziente “fragile”, cioè quel paziente caratterizzato da multimorbidità, elevata complessità della cura o terminalità e reso possibile grazie ad un contributo della Fondazione Cariverona. Tra le novità maggiori del progetto, iniziato nel 2015, è stata l’introduzione della figura dell’infermiere Case Manager, professionista che facilita la dimissione dall’Ospedale garantendo la continuità delle cure e dell’assistenza. La disponibilità del fondo riservato ha permesso inoltre di acquistare due autovetture[…]


“Dopo di noi”: prorogata la scadenza per la presentazione dei progetti al 31 agosto

Belluno. Si informa che la Regione Veneto ha prorogato al 31 agosto 2018 i termini per la presentazione delle progettualità riferite al "Dopo di Noi", vale a dire alla selezione di reti di soggetti e azioni progettuali da sviluppare in co-progettazione ai fini dell’attuazione di interventi e servizi per l’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Le progettualità dovranno partire entro il 1° novembre 2018. Per ulteriori informazioni cliccare qui


Belluno – ULSS 1 Dolomiti: Per i Giovedì della Salute incontro sulla procreazione medicalmente assistita.

L’incontro di giovedì 21 giugno 2018 alle 18:00, presso la Sala Riunioni dell’Ospedale San Martino di Belluno, per “I giovedì della salute”, si terrà sull'argomento “Procreazione Medicalmente Assistita nell’Azienda ULSS 1 Dolomiti", relatore Dott. Eugenio La Verde, Dirigente Medico Ostetricia e Ginecologia. Il ricorso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita fa parte della quotidiana pratica clinica, infatti il 4% dei bambini, oggi, nasce grazie alla fecondazione in vitro. L'intento dell’incontro è di far comprendere i meccanismi della riproduzione umana, del processo di fecondazione, delle cause di sterilità di coppia, per promuovere un corretto stile di vita atto a preservare la[…]


Belluno – Seminario “La sicurezza sul lavoro tra responsabilità amministrativa della Società e responsabilità penale dei soggetti garanti”

Il giorno 14 giugno 2018 si è tenuto  a Belluno, presso la Sala riunioni dell’Ospedale San Martino, il Seminario “La sicurezza sul lavoro tra responsabilità amministrativa della Società e responsabilità penale dei soggetti garanti” L’evento è stato organizzato dal Comitato di Coordinamento Provinciale per la Prevenzione e la  Vigilanza in materia di sicurezza sul lavoro  della Provincia di Belluno (costituito da tutti gli Enti di vigilanza in materia di sicurezza sul lavoro e dalle Associazioni di categoria di lavoratori e imprenditori), al fine di rendere consapevoli i datori di lavoro e i Responsabili Sicurezza Prevenzione Protezione e le altre figure[…]