Archivio Notizie e Comunicati

Corso di informazione/formazione sull’affido familiare

Anche quest'anno il Centro per l'Affido e la Solidarietà Familiare (CASF) dell'ULSS 1, in collaborazione con l'ULSS 2 di Feltre, organizza un corso informativo/formativo sul tema dell'affido familiare, che si terrà a Cusighe – presso l'ex scuola infermieri - a partire dal 10 ottobre prossimo e si concluderà il 7 novembre. Il corso è rivolto a famiglie, coppie e persone singole che desiderano conoscere la realtà dell'affido familiare. E' importante parlare di affidamento familiare perchè anche nel territorio bellunese vi è la necessità di avere famiglie disponibili ad accogliere nella propria casa un bambino che, per una difficile situazione familiare[…]


Il nuovo elicottero del SUEM inizia ad operare sulle Dolomiti Bellunesi

Il nuovo elicottero del SUEM inizia ad operare sulle Dolomiti Bellunesi[gallery ids="10323,10322,10321,10320,10319,10318,10317,10316,10315,10314,10313,10312"]   E’ operativo da oggi presso la base HEMS di Pieve di Cadore il nuovo elicottero H145 di Airbus Helicopters che, dopo aver fatto il suo ingresso in diverse Regioni d’Italia, da oggi entra ufficialmente in servizio presso il SUEM 118 di Belluno. L’upgrade del nuovo elicottero rappresenta una novità importante per il servizio SUEM di Belluno che, ormai da tempo, sentiva l’esigenza di un elicottero con performances aeronautiche ed operative avanzate, in grado di operare senza limitazioni nei soccorsi anche in alta quota  e nel periodo estivo,[…]


Potenziamento estivo della guardia medica a Cortina.

Si informa che è stato potenziato, anche per l'estate 2015, il servizio di continuità assistenziale (ex guardia medica) della sede di Cortina, attraverso il conferimento di 4 incarichi provvisori. L'arrivo di ulteriori medici presso la sede di Cortina - che vanno ad aggiungersi ai 4 già assegnati alla  stessa - riguarda il periodo dal 1° luglio al 31 agosto 2015 ed è volto ad adeguare la dotazione del servizio di continuità assistenziale al rilevante afflusso turistico che si verifica, durante i  mesi estivi, nella Valle del Boite e del centro Cadore.  


Servizio di assistenza sanitaria ai non residenti per la stagione turistica estiva 2015

La ULSS 1 di Belluno, sulla base delle apposite determinazioni regionali, ha individuato le località a forte afflusso turistico nelle quali organizzare un Servizio di assistenza sanitaria rivolta alle persone non residenti. L’organizzazione di tale Servizio prevede l’utilizzo dei MMG (Medici di base) convenzionati, già presenti sul territorio. Le prestazioni sono a carico dei cittadini non residenti, che, successivamente, potranno verificare l'eventuale diritto al rimborso da parte dell’Azienda Sanitaria di appartenenza. Le tariffe previste sono le seguenti: visita ambulatoriale € 21,00 visita domiciliare € 31,00 atti medici ripetitivi (ricette e prescrizioni) € 5,00 Il Servizio sarà attivo dal 04/07/2015 al[…]


TG Fumo – Si è concluso per l’anno 2015 il “Trattamento di gruppo per smettere di fumare”

Nel mese di giugno si è concluso il TG Fumo -Trattamento di gruppo per smettere di fumare- anno 2015, organizzato dal Dipartimento delle Dipendenze dell’ULSS n.1. Si è trattato di un percorso di gruppo di 9 incontri realizzato per aiutare i fumatori a smettere di fumare sostenendoli nel cambiamento di stile di vita necessario per mantenere l’astinenza. Si sono affrontati temi quali la dipendenza fisica e psicologica da tabacco, la sindrome di astinenza, i danni alla salute, i benefici a breve e a lungo termine dello smettere, strategie di fronteggiamento, indicazioni dietetiche, prevenzione delle ricadute, aspetti etici legati alla scelta[…]


Rianimazione di Belluno – dati di attività e risultati 2014 molto soddisfacenti.

La Rianimazione di Belluno aderisce dal 2001 al Gruppo Italiano per la Valutazione degli Interventi in Terapia Intensiva (GIVITI, facente parte dell’Istituto di Ricerca Mario Negri di Milano) ed al suo progetto di ricerca “Margherita”, cui oggi aderiscono circa 250 Terapie Intensive Italiane. Un database elettronico comune viene condiviso da tutte le terapie intensive partecipanti. Nel 2014 sono stati raccolti dati per un totale di circa 90000 pazienti. Il dr. Daniele Poole, Dirigente dell’UO di Anestesia e Rianimazione di Belluno, così come è stato per il Direttore Davide Mazzon anni addietro prima di lui, fa parte del Comitato Tecnico Scientifico[…]


Ogni venerdì il Direttore Generale riceve i cittadini dell’ULSS 1

Ogni venerdì , dalle ore 9,00 alle ore 12,00,  il dott. Pietro Paolo  Faronato,  riceve, presso la sede di Via Feltre 57  a Belluno, i cittadini che vogliono esporre problematiche o suggerimenti utili a migliorare la sanità locale. Per fissare un appuntamento contattare la segreteria della direzione al numero 0437-516710 o mandare una e-mail a dir.generale@ulss.belluno.it .


Parte il “Piano caldo 2015” dell’ULSS 1

In conformità a quanto disposto dalla Giunta regionale del Veneto con delibera n. 571 del 21 aprile 2015, l’ULSS di Belluno ha adottato il nuovo protocollo per la prevenzione delle patologie da elevate temperature nella popolazione anziana della Regione del Veneto – Estate 2015. Le procedure del “Piano Caldo 2015” prevedono che sia l'Arpav ad emettere, dal primo giugno al 15 settembre, un bollettino quotidiano (alle 15.00 anche dei giorni festivi) sullo stato climatico di 4 aree individuate (montana, pedemontana, continentale e costiera), integrando le previsioni del tempo con il monitoraggio dell'ozono, dell'indice di disagio fisico e della qualità dell'aria.[…]


ULSS 1 : Grazie alla pubblicità in ospedale migliorano i servizi ai cittadini

Sono quasi 15.000 gli euro raccolti in poco più di un anno grazie ai proventi della pubblicità negli ospedali e nelle strutture dell’ULSS  1. Tanto ha fruttato all’ULSS 1, nel primo anno di attività contrattuale, la concessione del servizio di gestione degli spazi pubblicitari, nella fattispecie pannelli, alla ditta che ha in appalto il servizio per un periodo di 5 anni. La somma verrà interamente destinata ad apportare alcuni interventi mirati al miglioramento del comfort all’interno degli ospedali. Grazie al ricavato, è in corso l’estensione della rete Wi-Fi gratuita per gli utenti  alla gran parte delle sale d’attesa e alle[…]


ULSS 1 e Scuola, insieme per il Programma nazionale “Guadagnare salute”

L’organizzazione mondiale della sanità definisce la salute come uno “stato di completo benessere, fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia” considerandolo un diritto di tutte le persone. La salute è vista, dunque, come una risorsa di vita quotidiana che tiene conto delle qualità sociali e personali e non solo delle capacità fisiche. Di conseguenza, la promozione della salute non può essere responsabilità esclusiva del settore sanitario ma necessita di azioni condivise per lo stesso obiettivo con altri ambiti sociali. Gli stili di vita sani sono riconosciuti quali principali fattori che stanno alla base della “salute” e promuoverli[…]


Ogni venerdì il dott. Faronato riceve i cittadini dell’ULSS 1

Ogni venerdì il Direttore Generale dell’ULSS 1 riceverà, presso la sede di Via Feltre, i cittadini che vorranno esporgli problematiche o suggerimenti utili a migliorare la sanità locale. Basterà contattare la segreteria della direzione al numero 0437-516710 o mandare una e-mail a dir.generale@ulss.belluno.it per fissare un appuntamento, nel corso della mattinata di venerdì (dalle ore 9,00 alle ore 12,00). La direzione si è sempre dimostrata disponibile ad incontrare tutti coloro che hanno voluto sottoporre i loro casi per trovare, in collaborazione con i dirigenti delle rispettive aree, una soluzione soddisfacente. Ora l’impegno sarà più strutturato, con un vero e proprio[…]




Trasferimento dell’ingresso del Servizio di Pronto Soccorso dell’Ospedale di Pieve di Cadore

Si informa che da martedì 12 maggio l’accesso al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Pieve di Cadore avverrà  dal lato nord, attuale ingresso principale dell’ospedale, dove è stata installata la camera calda per l’entrata dei mezzi di soccorso. I mezzi privati potranno accedere, per le urgenze, dalla stessa entrata. Il parcheggio situato nella zona a sud dell’Ospedale, adiacente all’ingresso del Pronto Soccorso, non sarà più disponibile, in quanto l’intera area è stata adibita a cantiere. Il trasferimento si è reso necessario per consentire i lavori che interesseranno inizialmente la parte esterna, la camera calda del Pronto Soccorso e i nuovi spazi;[…]


Prime pazienti sottoposte a biopsia del linfonodo sentinella con il metodo OSNA al San Martino

Come preannunciato nel corso di una Conferenza Stampa tenutasi lo scorso 4 marzo l’ULSS  1 ha adottato la nuova  metodica OSNA,  il  sistema di analisi molecolare quantitativa per lo studio intraoperatorio del linfonodo sentinella nel carcinoma mammario. Oggi,  grazie alla collaborazione tra le Unità Operative di Chirurgia e di Anatomia e Istologia patologica, all’Ospedale San Martino  sono state trattate le prime 3 pazienti. L’innovativo test molecolare OSNA consente di analizzare l’intero linfonodo,  e quindi di formulare un responso definitivo,  durante l’intervento chirurgico,  entro 30 minuti circa. Numerosi centri oggi utilizzano di  routine il sistema OSNA per l’analisi del linfonodo sentinella[…]


Prescrizione digitale di esami e visite specialistiche: primi risultati ULSS 1

Dal 1 aprile 2015 è entrata a regime la prescrizione digitale di esami e visite specialistiche dell’Azienda ULSS 1 e di tutto il Veneto. Si chiude così il percorso di dematerializzazione del ciclo prescrittivo avviato all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico Regionale il 1 settembre 2014 quando un promemoria bianco ha sostituito la ricetta rossa farmaceutica. La nuova procedura garantisce di avere a disposizione in tempo reale in un sistema unico regionale dati verificati delle prestazioni prescritte e prenotate dai cittadini. Tutto ciò permette di eliminare le doppie prenotazioni e gli errori, con positive ricadute sulle liste di attesa. I primi[…]



Dal 1 Aprile il Veneto elimina la ricetta rossa

Dal 1 aprile 2015 le prescrizioni di esami e visite specialistiche dell’Azienda ULSS 1 e di tutto il Veneto diventano digitali. Si chiude così il percorso di dematerializzazione del ciclo prescrittivo avviato all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico Regionale il 1 settembre 2014 quando un promemoria bianco ha sostituito la ricetta rossa farmaceutica. La nuova procedura garantisce di avere a disposizione in tempo reale in un sistema unico regionale dati verificati delle prestazioni prescritte e prenotate dai cittadini. Vediamo cosa cambia per i cittadini.  Dal 1 aprile tutti gli assistiti dell’ ULSS 1 che necessitano di una prescrizione di visite specialistiche,[…]


Disponibili i nuovi certificati di esenzione dal ticket sanitario per condizione economica Codici 7R2-7R4-7R5.

L’Azienda ULSS n. 1 di Belluno informa gli assistiti in possesso del certificato di esenzione dal ticket per condizione economica 7R2-7R4-7R5 in scadenza al 31 marzo 2015 che attraverso l'apposito servizio a disposizione sul portale della Sanità della Regione del Veneto è possibile scaricare i nuovi certificati con validità 1° aprile 2015 – 31 marzo 2016. A tal fine è necessario collegarsi al sito https://salute.regione.veneto.it ed accedere alla sezione “Servizi al cittadino > Stampa certificati esenzione reddito”, oppure collegarsi al sito www.ulss.belluno.it – “Pagine in Evidenza” – “Stampa Certificati Esenzione Reddito”. L’accesso avviene tramite autenticazione indicando l’Azienda ULSS di appartenenza,[…]


Trasferimento del Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’ULSS 1 da Via Feltre all’ Ospedale San Martino.

Prosegue il trasferimento del Dipartimento di Prevenzione verso l’Ospedale San Martino di Belluno - 5° piano blocco chirurgico. Dopo le Segreterie e gli Uffici di Via Sant’Andrea è ora la volta degli Uffici e degli ambulatori di Via Feltre. Di seguito le date dalle quali gli utenti dovranno recarsi nella nuova sede ospedaliera: dal 1° aprile per ottenere le certificazioni medico legali (es. per patente di guida, patente nautica, detenzione/porto d’armi ecc.); dal 2 aprile per effettuare le vaccinazioni a soggetti adulti; dal 3 aprile per effettuare le vaccinazioni pediatriche; dal 7 aprile per le visite presso la Commissione Medica[…]


Smettere di fumare.. si può. Al via dal mese di aprile l’edizione 2015 “Trattamento di Gruppo per Smettere di Fumare”.

Sono sempre più numerosi i fumatori disposti a smettere di fumare o perché iniziano ad accusare le conseguenze dannose dell’abitudine al fumo sulla loro salute o perché si rendono conto che consumare tabacco non è più di moda. Nei paesi occidentali, infatti, fumare è diventato un motivo di disagio, vuoi per l’insofferenza dei non fumatori, sempre meno disposti a subire gli effetti nocivi del fumo passivo, vuoi per la sempre più ampia restrizione del divieto di fumo, anche in spazi aperti. Il  Dipartimento delle Dipendenze dell’ULSS N. 1 propone ogni anno un appuntamento di consolidata esperienza ed efficacia per i[…]


Nuovi farmaci: Zaia, “Belluno simbolo di qualità diffusa e di un Veneto che non si arrende ai tagli romani”.

(AVN) Venezia, 23 marzo 2015 “Con l’oneroso acquisto di farmaci di nuova generazione per curare l’epatite C, la sanità bellunese costituisce il simbolo di una qualità diffusa in tutto il territorio e non solo nei grandi centri e di una sanità veneta che non si vuole arrendere ai tagli di Roma”. Con queste parole, il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia sottoscrive “in pieno” la scelta dell’Ulss 1 di Belluno di investire 2 milioni di euro per avviare le cure con costosissimi nuovi farmaci ai primi 45 pazienti affetti da forme di epatite debellabili con queste medicine. “Si tratta[…]


ULSS 1 : da oggi è possibile pagare anche con carte di credito e Banco Posta.

Da oggi i cittadini possessori di carte di credito e carta Banco Posta potranno utilizzare le stesse per pagare le prestazioni sanitarie erogate dall’ULSS n. 1 presso tutte le casse automatiche e gli uffici cassa ospedalieri e territoriali, dotati di terminale POS. “Alcuni cittadini ci avevano segnalato questa difficoltà perché non tutti utilizzano le carte bancomat”- afferma il Direttore Generale - “abbiamo così esteso il servizio perché ognuno possa avere la comodità di non dover utilizzare necessariamente il contante”- conclude Faronato. L’utenza dell’ULSS 1, quindi,  può provvedere al pagamento tramite POS, carta di credito e banco posta in tutte le[…]


Trasferimento del Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS 1 da Via Sant’Andrea n. 8 all’ Ospedale San Martino.

Da oggi è iniziato il trasferimento di tutta la sede di Via S. Andrea verso l’Ospedale San Martino di Belluno - 5° piano blocco chirurgico. Il trasferimento permetterà di accorpare in un’unica sede, quella ospedaliera, tutta l’attività e le segreterie del Dipartimento, attualmente dislocate in due diversi luoghi (Via Sant’Andrea e Via Feltre) e di utilizzare per i pagamenti delle prestazioni l’Ufficio Cassa del presidio ospedaliero, destinando il personale del Dipartimento addetto alle casse ad altra attività amministrativa. Di seguito le date dalle quali gli Uffici aperti al pubblico saranno operativi nella nuova sede ospedaliera: Dal 17 marzo  la Segreteria[…]


Al via dal mese di aprile l’edizione 2015 “Trattamento di Gruppo per Smettere di Fumare”.

Il Ser.D. Servizio Dipendenze di Belluno ha organizzato anche per l’anno in corso il TG Fumo (Trattamento di Gruppo per Smettere di Fumare). Si tratta di un percorso di gruppo, costituito da 9 incontri che inizieranno il 15 aprile a Belluno c/o le aule di formazione via Sala 35 Cusighe. Le locandine informative sono reperibili al seguente link    


L’ULSS 1 dice addio alle fatture cartacee.

In ottemperanza alle recenti disposizioni di legge, l’ULSS 1 a decorrere dal 31 marzo 2015, non accetterà più fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato di cui all’allegato A “Formato della fattura elettronica” del DM n.55/2013. L'Azienda ULSS 1 di Belluno ha pubblicato sul proprio sito internet all'indirizzo: http://www.ulss.belluno.it/sezione/servizio-economico-finanziario/ una nota contenente le informazioni utili ai propri fornitori per una compilazione corretta ed esaustiva della fattura elettronica stessa. Il rispetto di tali indicazioni permetterà di garantire un iter amministrativo efficace e compatibile con le tempistiche previste dalle recenti norme in materia di pagamenti della P.A. La fatturazione[…]


Il Consolata Hospital Ikonda ringrazia l’ ULSS 1 per il materiale inviato

L'Amministratore del Consolata Hospital Ikonda ringrazia la Direzione Generale per la collaborazione nuovamente prestata e in particolar modo per l'ultimo container contenente letti da degenza dismessi che date le loro caratteristiche sono stati subito sistemati nel nuovo reparto di Ortopedia. Molto utile è stato anche il resto del materiale, telerie e camici vari. [gallery ids="8653,8652,8651,8650,8649,8648,8647,8646,8645"]


L’ULSS 1 aderisce alla Giornata Mondiale del Rene: il 12 marzo un gazebo della Croce Rossa all’Ospedale San Martino.

Le malattie renali sono in aumento. Attualmente una persona su dieci in Italia soffre di una nefropatia. Negli ultimi due decenni in Italia, come nel resto dell’Europa e negli Stati Uniti, il numero dei pazienti avviati alla dialisi, è più che raddoppiato e continua ad aumentare, interessando soprattutto le persone con oltre 65 anni. Per prevenire l’evoluzione e le complicanze delle malattie renali per i pazienti, che possono risolversi solo attraverso il trapianto del rene, è necessario che la diagnosi della malattia sia precoce. In questi casi , le cure possono essere efficaci e la guarigione frequente. Un’adeguata prevenzione delle[…]



Conferito l’Incarico di Direzione di struttura complessa U.O.C. di Uologia dell’Ospedale di Belluno.

Con deliberazione del 26 febbraio, a seguito di selezione pubblica, è stato nominato Direttore dell’U.O.C. di Urologia dell’Ospedale di Belluno, il dott. Massimo Meneguolo. Il dott. Meneguolo, ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Padova nel 1981 e il Diploma di Specializzazione in Urologia presso la Clinica Urologica di Padova nel 1987. E’ inoltre in possesso di Diploma di Specializzazione in Chirurgia Generale, conseguito presso l’Università degli Studi di Trieste nel 1992. Il dott. Meneguolo presta servizio, continuativamente, dal giugno 1982  in qualità di Medico presso la U.O. di Urologia dell’Ospedale San Martino di[…]


Seconda donazione multiorgano del 2015 all’Ospedale San Martino

Nelle prime ore di ieri, presso il Gruppo Operatorio di Belluno, l'equipe anestesiologica ed infermieristica guidata dal Coordinatore Ospedaliero per i trapianti dr. Franco Stetka ha effettuato un importante prelievo di organi di una persona di nazionalità inglese, deceduta all’ospedale San Martino per una grave ischemia cerebrale. Sono stati donati il cuore e il fegato che sono stati trasferiti a Verona, i polmoni destinati al Policlinico di Milano, i reni destinati a Treviso e a Roma ed il pancreas che nell’ Ospedale S. Raffaele di Milano verra’ processato per l’ estrazione delle isole di Langerhans, impiegate per il trattamento di[…]



A Belluno il Convegno “La Comunicazione nella Radiologia di Urgenza” organizzato dall’Unità Operativa di Radiologia dell’ULSS 1 e dalla Sezione di Radiologia d’Urgenza della Società Italiana di Radiologia Medica (S.I.R.M.).

Giovedì 19 e venerdì 20 febbraio 2015, presso la sala convegni dell' Archivio di Stato di Belluno, ex chiesa di S. Maria dei Battuti, si terrà il Convegno “La Comunicazione nella Radiologia d'Urgenza”, organizzato dalla Sezione di Radiologia d'Urgenza della Società Italiana di Radiologia Medica (S.I.R.M.) e dalla UOA di Radiologia della ULSS 1 di Belluno. La Radiologia d'Urgenza rappresenta una delle maggiori sfide clinico-radiologiche, che impegna, per la complessità della semeiotica (segni radiologici) e della gestione dei pazienti, il Radiologo nella pratica clinica quotidiana. L'evento, cui parteciperanno relatori di livello nazionale,  indirizzato ai Medici Radiologi, ai Medici di Accettazione[…]


Il Progetto “Home Care Premium” dell’ULSS n. 1 di Belluno prosegue anche per l’anno 2015 con presentazione delle domande entro il 27 febbraio 2015

Il Progetto  “Home Care Premium 2012” proposto dall’ex  INPDAP e finanziato interamente da INPS gestione dipendenti pubblici, svoltosi da agosto 2013 a febbraio 2015  ha ottenuto ottimi risultati. L’ULSS 1 ha  raggiunto la seconda performance regionale in termini di beneficiari con 197 domande presentate, 156 persone non autosufficienti prese in carico, 70 Assistenti Familiari formate, 11 Incontri di formazione per familiari, € 157,493,00 di contributi economici erogati direttamente alle famiglie, € 175.142,00 di prestazioni domiciliari erogate dalla  ULSS, Comuni, Comunità Montane e Cooperative Sociali, ecc.. Il Direttore Generale dell’ULSS 1, su delega della Conferenza dei Sindaci,  ha sottoscritto con l'INPS[…]


Il Nucleo ad Alta protezione Alzheimer, ad un anno dalla attivazione della procedura di accoglienza in modalità di urgenza.

Le “Sezioni ad Alta Protezione Alzheimer” (S.A.P.A.), istituite dalla Regione del Veneto, sono destinate ad accogliere persone affette da demenza, che per il livello del deficit cognitivo e per la presenza di significative alterazioni comportamentali non trovino una risposta adeguata con l’assistenza domiciliare o in altre forme di residenzialità. Alle sezioni vengono accolti pazienti con conservata funzionalità (mobilità e attività quotidiane) per dare una risposta limitata nel tempo per coloro che necessitano di un particolare approccio clinico-assistenziale durante una o più fasi della loro malattia.  L'accoglienza nel Nucleo ha la finalità di garantire una stabilizzazione della terapia, individuare strategie assistenziali[…]



Bando per l’Adesione alla Programmazione partecipata anno 2015 – Piano di Zona 2011-2015

Come previsto dalla Deliberazione n. 19 del 17.01.2013 che autorizza l'aggiornamento degli elenchi anche per gli anni 2014 e 2015 con le medesime procedure previste per l'anno 2013, si promuove un bando pubblico che definisce le modalità con cui i soggetti della Comunità possono, indicando le aree di intervento di loro interesse, partecipare formalmente alle attività di consultazione e concertazione. Il Bando e il Modulo per l'adesione si trovano nel sito www.ulss.belluno.it nella sezione Bandi e Gare.


Oltre un milione di visualizzazioni per il sito dell’ULSS 1

In meno di un anno è stato raggiunto il milione di visualizzazioni di pagine sul nuovo sito www.ulss.belluno.it , pubblicato nel mese di febbraio, visibile anche da dispositivi mobile. Sono 157 mila le persone che si sono connesse per cercare informazioni, scaricare la modulistica, utilizzare i servizi online e visualizzare i video presenti. Tra i servizi dello sportello online più utilizzati, c’è lo scarico dei referti, ma sono in costante aumento anche i pagamenti delle prestazioni sanitarie attraverso l’utilizzo di carte di credito e le prenotazioni di prestazioni specialistiche ed esami. Tra i video presenti nell’area “Vediamoci chiaro”, alla quale[…]


Dal 13 dicembre è esposto a Belluno il Presepe di Lana realizzato dai pazienti i del Centro Diurno psichiatrico di Pieve di Cadore dell’ULSS 1

Il progetto “Natale di lana”  nasce all’interno del Centro Diurno Psichiatrico di Pieve di Cadore ed ha come risultato la produzione di un presepe interamente il lana con circa 80 personaggi che rappresentano la vita rurale del Cadore dei primi ‘900. La finalità del progetto è quella  di creare attenzione intorno al tema della malattia mentale, cogliendo le potenzialità creative del paziente stesso, con lo scopo di mutare la visione del malato mentale da colui che usufruisce di ciò che la società  gli dona a promotore di iniziative che creano interesse verso il nostro territorio, una risorsa, quindi, per la[…]


“Le medicazioni avanzate: dalla qualità della medicazione all’appropriatezza della terapia” – E’ partito a Belluno il corso per infermieri con CALL CENTER di riferimento per l’attività.

Il  24 novembre si  è dato avvio alla prima giornata del progetto di Formazione sul Campo dal titolo: “Le medicazioni avanzate: dalla qualità della medicazione all’appropriatezza della terapia”. Il percorso formativo che terminerà nel mese di dicembre del 2015, vedrà coinvolti gli infermieri di alcune Unità operative ospedaliere, delle Cooperative che lavorano in convenzione con l’ULSS 1  e delle Case di Riposo del territorio,  per un totale di n. 100 partecipanti. Il corso, vuole approfondire le competenze in tema di trattamento delle ulcere cutanee, lesioni particolarmente dolorose e debilitanti per il paziente, con l’obiettivo di rendere il percorso assistenziale sempre[…]


Dal 1° dicembre le donne in gravidanza potranno effettuare i prelievi presso il Laboratorio Analisi dell’Ospedale San Martino senza alcuna attesa

Dal 1° dicembre verrà creata presso il Laboratorio Analisi di Belluno una corsia preferenziale che consentirà la chiamata prioritaria per l'accettazione e il prelievo per le donne in gravidanza per 5 giorni alla settimana dal lunedi al venerdi, dalle 7.30 alle 8.30. Dal febbraio 2013 l’attività è stata svolta presso l‘ambulatorio prelievi per gravide del reparto di Ostetricia e Ginecologia e gestita dalle infermiere del Laboratorio Analisi: in quasi due anni il centro ha effettuato circa 1500 prelievi. A seguito di un’indagine di customer satisfaction, cui vengono sottoposti regolarmente gli utenti afferenti al Laboratorio, è emerso un grado di soddisfazione[…]



PARTE DA BELLUNO @Two!Salute!: LEZIONI DI SANITA’ DIGITALE PER 2.500 STUDENTI VENETI

Sono già 99 le classi di 14 scuole secondarie di secondo grado che in tutte le 7 province venete hanno aderito a @Two!Salute!, iniziativa formativa promossa da Arsenàl.IT in collaborazione con la Regione Veneto e tutte le aziende sociosanitarie del Veneto. Il progetto punta a coinvolgere i ragazzi sul tema dell'innovazione applicata alla sanità, rendendoli consapevoli utilizzatori e attivi promotori dei servizi di eHealth. La prima lezione è prevista all’ITC Calvi di Belluno il 24 novembre che parteciperà con 6 classi. Si tratta di un’attività rivolta agli studenti del triennio che mira ad informare la popolazione scolastica sull’organizzazione ed il[…]


“Sani” – Gli incontri della Salute

L'Azienda Ulss 1 e il Comune di Pieve di Cadore hanno organizzato una serie di incontri aperti alla cittadinanza c/o l'Auditorium Cos.mo. di Pieve di Cadore.  Di seguito il calendario delle serate: GIOVEDI’ 6 NOVEMBRE – ORE 20.30 Prevenzione dei tumori - rischi e opportunità legati alla alimentazioneall'attività motoria, vecchie conferme e nuove prospettive GIOVEDI’ 13 NOVEMBRE – ORE 20.30 Prevenire le malattie cardiovascolari - rischi e opportunità legati agli stili di vita (alimentazione ed attività motoria in particolare) GIOVEDI’ 20 NOVEMBRE – ORE 20.30 La moda delle diete - tra mito e realtà Locandina    


“UN GIOIOSO BENVENUTO ALLA VITA” : 50 cornici realizzate a mano dal laboratorio artigianale della cooperativa “Cantiere della Provvidenza SPA onlus” ai nuovi nati dell’Ospedale San Martino.

Ieri presso l’Unità Operativa di Pediatria dell’Ospedale di Belluno si è tenuto un incontro per la consegna da parte del “Cantiere della Provvidenza SPA” onlus di 50 cornici porta fotografie, fatte interamente a mano, da donare ai nuovi nati a partire dal giorno di San Martino, 11 novembre 2014. Si tratta di un dono che la cooperativa sociale, attraverso il suo laboratorio artigianale di creatività solidale “Il Cartiere”, ha realizzato con la collaborazione di persone con abilità diverse. Le cornici sono inserite in confezioni disegnate a mano, anch’esse prodotte nel laboratorio artigianale creativo che rigenera la carta e ne fa[…]


Il 10 novembre 2014 inizia la campagna di vaccinazione antinfluenzale

Il vaccino antinfluenzale verrà somministrato gratuitamente alle persone di età uguale o superiore ai 65 anni e a tutte le persone appartenenti alle categorie a rischio. Ulteriori informazioni possono essere richieste al personale sanitario del Servizio Igiene e Sanità Pubblica e al medico di famiglia. Di seguito l’elenco delle categorie di soggetti a cui la vaccinazione sarà effettuata gratuitamente e gli orari e le sedi degli ambulatori dove, oltre che dal proprio medico di fiducia, è possibile effettuare le vaccinazioni. Orari e sedi ambulatoriali pubbliche AREA BELLUNO (Via Feltre, 57 - 1° Piano) - lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle ore[…]


Sospensione nella giornata del 4 novembre 2014 del Servizio di Prenotazione tramite CUP 800-890500

Nella giornata del 4 novembre prossimo non sarà possibile procedere ad alcuna prenotazione di visita specialistica o esame strumentale presso l’ULSS n. 1 . La giornata sarà infatti dedicata ad un necessario aggiornamento del programma informatizzato di gestione delle prenotazioni CUP. IL Centro Unico di Prenotazione non sarà quindi raggiungibile telefonicamente al numero verde 800 890 500,  né al numero fisso 0437 943890 per le chiamate da cellulare e dall’estero. Analogamente, non sarà possibile effettuare le prenotazioni agli sportelli CUP presenti presso i presidi ospedalieri e le sedi distrettuali. Anche il nuovo sistema di prenotazione on line,  a cui è[…]


Due nuove ambulanze per Agordo e Pieve di Cadore

E’ prevista per metà ottobre la consegna di due nuove ambulanze, che saranno assegnate al SUEM di Pieve di Cadore ed Agordo e che, dopo gara di appalto, sono state commissionate alla ditta ARICAR di Reggio Emilia. I due mezzi, che sono in fase di allestimento su meccanica Volkswagen T5 a 4 ruote motrici, andranno ad affiancare gli altri mezzi da soccorso (complessivamente 25  tra auto mediche e ambulanze), permettendo il declassamento di due veicoli con chilometraggio più elevato che verranno utilizzati per il servizio e i collegamenti interni. Particolarmente idonee ad affrontare i percorsi su strade di montagna, su[…]


Dematerializzazione della ricetta rossa: primi risultati ULSS 1

Dal 1 settembre è entrata a regime in tutta la Regione la dematerializzazione della ricetta rossa farmaceutica che ha lasciato il posto ad un promemoria cartaceo contenente due codici: il numero di ricetta elettronica ed il codice fiscale dell’assistito, con il quale egli può recarsi alla farmacia preferita e ricevere il farmaco prescritto dal proprio medico. La dematerializzazione sarà nei prossimi mesi  estesa alle prescrizioni erogate dai medici specialisti dell’ ULSS. Il processo di digitalizzazione sarà chiuso completamente dal 2015 quando la ricetta rossa scomparirà del tutto e al cittadino basterà recarsi in farmacia con la propria tessera sanitaria per[…]


La burocrazia non ha spento il televisore donato all’Ortopedia

Con riferimento all’articolo apparso in data odierna su Il Gazzettino di Belluno, relativo alla donazione da parte di un anonimo all’U.O. di Ortopedia, riteniamo doveroso fornire alcune puntualizzazioni. Il televisore è stato recentemente consegnato, tramite terzi, direttamente al personale della Unità Operativa di Ortopedia. E’ stato un dono gradito e particolarmente utile ai degenti da parte di un paziente che con tale gesto, immaginiamo abbia voluto dimostrare la propria gratitudine e al contempo migliorare il comfort dei pazienti ricoverati. Come ogni bene in dotazione all’Azienda , anche il televisore verrà inventariato ma nel frattempo ciò non impedirà la sua installazione.[…]


ULSS 1 dal 1° settembre la ricetta rossa farmaceutica cede il posto al promemoria.

Da lunedì 1 settembre per chi si reca dal medico di medicina generale la prescrizione farmaceutica non verrà più consegnata agli assistiti sulla tradizionale ricetta rossa ma attraverso un promemoria stampato su carta bianca. Con tale promemoria il cittadino potrà, come di consueto, recarsi in farmacia e ritirare il farmaco prescritto. Un cambiamento minimo per l’utente che implica una grande evoluzione per i servizi della sanità veneta. Infatti, grazie alla dematerializzazione delle prescrizioni farmaceutiche, è stata creata l’infrastruttura necessaria alla realizzazione del Fascicolo Sanitario Elettronico regionale, strumento essenziale al sistema sanitario tanto regionale quanto nazionale per il miglioramento dei servizi[…]


Nuovi video sulle medicazioni della Dermatologia nell’ area “Vediamoci Chiaro” del sito

Nell'area del sito "Vediamoci chiaro" sono stati pubblicati i nuovi video della Dermatologia con l'obiettivo di essere guida e supporto per il cittadino. - COME MEDICARE UNA LESIONE ULCERATIVA - LA MEDICAZIONE CON TOPICO, CREMA UNGUENTO O SOLUZIONE - LA MEDICAZIONE AVANZATA A BASE DI IDROCOLLOIDI - L' APPLICAZIONE DI UNA FASCIA MOBILE