Quali sono i tipi di ricovero di cui può usufruire il cittadino?

RICOVERO DI URGENZA ED EMERGENZA

Il ricovero di urgenza ed emergenza può essere attivato:

  • dal Medico di Medicina Generale;
  • dal Servizio di Guardia Medica notturna, prefestiva e festiva che si attiva tramite il numero unico per l’emergenza sanitaria del SUEM – 118;
  • tramite accesso diretto al Pronto Soccorso.

RICOVERO IN DAY HOSPITAL

Si tratta di un ricovero programmato che non prevede il pernottamento del paziente in ospedale.

RICOVERO IN DAY SURGERY

Si tratta di un ricovero utilizzato per effettuare piccoli interventi chirurgici o per attuare procedure diagnostiche e terapeutiche poco invasive. Anche in questo caso non prevede il pernottamento del paziente in ospedale.

RICOVERO ORDINARIO

L’ULSS n. 1 garantisce il ricovero programmato per patologie non urgenti. Il ricovero può essere proposto da Medico di Medicina Generale, dal Medico Specialista del SSN o dalla Guardia Medica. Il giorno del ricovero il paziente deve presentarsi allo sportello dell’Accettazione (presso il Pronto Soccorso) con l’impegnativa compilata dal proprio Medico di famiglia, la propria Tessera Sanitaria e un documento di identità. Da qui sarà indirizzato verso l’Unità Operativa di destinazione dove riceverà, dal personale preposto, le informazioni relative al suo soggiorno in ospedale.

RICOVERO IN REGIME DI DOZZINANTE

Presso alcuni reparti ospedalieri è possibile richiedere il ricovero in camera a pagamento, dotata di maggiore comfort. Il servizio può essere richiesto alla Caposala.

Elenco Tariffe

Modificato il